La teoria degli alibi

Partita importante nella trasferta di Scarperia, che dovrebbe confermare le ambizioni di crescita dei gialloblù e mantenere la bella posizione in classifica.
Ci presentiamo però alla sfida con la squadra acciaccata, con un solo palleggiatore superstite (indisponibili Mannucci e Meli, convochiamo come riserva un giovane 2004) e alcuni giocatori convalescenti…..ma non troviamo scuse.

Il Mister schiera Martinelli in regia con il febbricitante Sponza opposto, in attacco Molari e Dettori, Fusi e Falchini centrali, Maurri libero.

Nonostante i primi punti conquistati dai nostri ragazzi si capisce subito che l’atteggiamento non è quello giusto. Gli avversari cominciano a guadagnare punti, anche e soprattutto per i nostri errori: ricezioni staccate, appoggi fuori misura e difese tardive concedono spazio di attacco a Scarperia, che con un gioco semplice e ordinato porta velocemente a casa il primo set 25 a 15.

Un po’ più combattuto il secondo parziale, almeno fino al 19/18, quando ancora si potrebbe credere nella rimonta anche grazie a qualche cambio del coach.
Entrano Tripaldi e Staffi che danno il loro contributo, ma la squadra è davvero “timida” e gli avversari prendono presto il largo lasciandoci a 19.

Roberto Pedone tenta il tutto per tutto nel terzo set, lanciando il giovane palleggiatore della U18 Buoninsegni, che fa la sua buona figura, ma a metà parziale anche Sponza cede alla febbre e il Mister è costretto ad inserire Molari fuori ruolo.

I ragazzi combattono, anche grazie al momentaneo rilassamento di Scarperia, ma non basta: il set si chiude 25 a 21 per gli avversari.

Acciacchi a parte, oggi la squadra ha dato l’impressione di arrendersi prima di entrare in campo, nascondendosi dietro l’alibi delle assenze pesanti, e questo è un atteggiamento inaccettabile per chi ha delle ambizioni importanti: è proprio nei momenti di difficoltà che tutti devono dare qualcosa in più per superarli positivamente!

Smaltita la rabbia però dobbiamo ricompattarci subito, recuperando la fiducia che ci ha consentito di sfoderare le prestazioni positive delle giornate scorse: abbiamo perso una posizione, ma tutto sommato siamo sempre al quarto posto, a parimerito con la terza (proprio Scarperia) e possiamo ancora giocarci tutto nel prosieguo del campionato!

Forza ragazzi! Forza Sales!

Pallavolo Scarperia vs Sales Volley 3-0
25/15 25/19 25/21

A disposizione: Fontani, Martini. Secondo allenatore: Matteo Tombesi

L.M.

 

INNO SALES

Volley Art Toscana Sito Web

Associazione Lorenzo Guarnieri

Lorenzo Guarnieri Sito Web

Progetto Agata Smeralda

Agata Smeralda Sito Web

Abbigliamento Sales

Magazzino Palestra Fois