Che fatica !

Ripartiamo dopo la sosta con una partita casalinga apparentemente facile, visto che Olimpia si trova al penultimo posto. Venivamo però da una brutta sconfitta che ci è costata il terzo posto, abbiamo qualche assenza e in queste situazioni psicologiche niente è semplice.

Lo starting six vede Mannucci palleggiatore, con Pengue opposto, Dettori e Molari in attacco, Micaglio e Fusi centrali e con Tripaldi reinventato libero, data l’assenza di Maurri.

Gli avversari sembrano carichi, pur consapevoli della differenza tecnica, e questo sembra aiutarli, tanto che partono bene mettendoci subito dietro nel punteggio. Certo la nostra insicurezza e le solite sbavature in battuta rendono le cose più complicate, ma i ragazzi punto a punto riescono a recuperare, fino al sorpasso sul 16/15, tenendo dietro Olimpia sino alla conquista del primo set 25 a 20.

Nel secondo parziale sembriamo partire meglio, ma ancora la forma non perfetta della squadra si fa sentire e rende le cose estremamente faticose: gli avversari tengono duro, con difese tenaci e più ampiezza nel gioco. Riusciamo comunque a tenere sempre un punto di vantaggio, grazie anche a buoni muri in difesa ed efficaci cambi palla. Vinciamo il secondo set 25 a 23.

Nel terzo il coach sostituisce Pengue con Sponza, che nonostante non sia al cento per cento, vanta solitamente alti punteggi e potrebbe consentirci di chiudere più agevolmente il match. La scelta si rivela azzeccata, anche se gli avversari non mollano e ci rendono il compito molto arduo. Sarà battaglia fino alla fine con alternanza di errori e buone giocate da entrambe le parti, fino agli ultimi due punti della vittoria, conquistata con grande fatica.

Tre punti importanti dunque che ci tengono agganciati alla terza in classifica, anch’essa vittoriosa. Certo, la differenza iniziale di 20 punti con la squadra avversaria di oggi non è emersa in maniera netta in campo, e questo dimostra il momento di forma non brillante dei YELLOWBLUEBOYS. Tutte le motivazioni e le capacità dimostrate in passato andranno però raccolte sabato prossimo a Brozzi, quando incontreremo una delle nostre rivali dirette per i play off, con la quale abbiamo un conto in sospeso dall’andata.
Forza ragazzi! Forza Sales!

 

Sales Volley vs Olimpia Poliri 3-0
25/20 25/23 25/22

 

A disposizione: Buoninsegni, Conti, Fontani, Staffi.
Allenatore: Roberto Pedone

 

L.M.

 

INNO SALES

Volley Art Toscana Sito Web

Associazione Lorenzo Guarnieri

Lorenzo Guarnieri Sito Web

Progetto Agata Smeralda

Agata Smeralda Sito Web

Abbigliamento Sales

Magazzino Palestra Fois